Ecografia (US), Tomografia Computerizzata (TC), Risonanza Magnetica (RM): razionale del mezzo di contrasto, quando e perchè

Convegno
Auditorium CAM Monza v.le Elvezia Dedicato a: Il corso è riservato ai medici delle seguenti discipline: Oncologia, Chirurgia Generale, Radiodiagnostica e Medicina Generale

Sabato 22 settembre 2012, dalle ore 8.15 alle ore 18.00, presso il CAM di viale Elvezia angolo via Martiri delle Foibe 1 a Monza, si è tenuto il corso ECM “Ecografia (US), Tomografia Computerizzata (TC), Risonanza Magnetica (RM): Razionale del Mezzo di Contrasto, quando e perché”.

Nella pratica clinica quotidiana, l'impiego costante dell’Ecografia, della Tomografia Computerizzata e della Risonanza Magnetica, ha assunto un ruolo preminente nell'iter diagnostico e anche terapeutico. Queste indagini radiologiche vengono riconosciute come metodica "gold standard” in vari iter diagnostici, in relazione alla loro specificità e sensibilità. L'ampio impiego dell'Ecografia e della Risonanza Magnetica è dovuto anche all'assenza di potenziali danni biologici, possibile effetto collaterale dell'impiego delle radiazioni ionizzanti; fatto salvo che la Tomografia Computerizzata è comunque insostituibile per la sua accuratezza diagnostica. La sensibilità della diagnostica ecografica viene attualmente ulteriormente implementata dall'utilizzo del mezzo di contrasto intravascolare (CEUS). In alcuni protocolli diagnostici gli esami di Tomografia Computerizzata e di Risonanza Magnetica non possono e non devono assolutamente prescindere dall'impiego del mezzo di contrasto, la cui assenza potrebbe drasticamente ridurne le possibilità di giungere alla diagnosi corretta. Scopo di questo evento formativo "Ecografia (US), Tomografia Computerizzata (TC), Risonanza Magnetica (RM): razionale del mezzo di contrasto, quando e perché" è fornire nozioni di base ed avanzate sia per medici specialisti (radiologi e non) che per medici di medicina generale, che intendano implementare le proprie esperienze cliniche e diagnostiche in Ecografia, Tomografia Computerizzata e Risonanza Magnetica, venendo a conoscenza delle notevoli potenzialità derivanti dall'appropriato utilizzo del mezzo di contrasto. Altro obbiettivo prefissato è quello di aggiornare le conoscenze sugli utilizzi clinici avanzati dei mezzi di contrasto e su nuovi campi di applicazione che si stanno aggiungendo "in itinere" alla clinica. Vi è inoltre la possibilità di migliorare, con appropriate conoscenze diagnostiche e tecnologiche, i processi gestionali delle tecnologie biomediche.

Il Convegno dà diritto a 8 crediti ECM

Il corso è riservato ai medici delle seguenti discipline: Oncologia, Chirurgia Generale, Radiodiagnostica e Medicina Generale

Si rammenta che avranno diritto ai crediti ECM soltanto coloro che risulteranno presenti per tutta la durata del Corso ed avranno compilato il test di valutazione finale con almeno 28 risposte esatte su 32.

Relatori:

Dr. Michele Bertolotto
U.C.O. di Radiologia - Università di Trieste
Dr. Fabrizio Calliada
Direttore Istituto di Radiologia Fondazione I.R.C.C.S. Policlinico S. Matteo - Università degli Studi, Pavia
Dr. Vito Cantisani
Segretario della Sezione Mezzi di Contrasto della SIRM Dipartimento Scienze Radiologiche, Oncologiche ed Anatomopatologiche Azienda Policlinico Umberto I – Sapienza Università di Roma
Dr. Emanuele Cucchi
Responsabile Servizio di Radiologia ed Ecografia CAM Centro Analisi Monza, Monza
Dr.ssa Armanda De Marchi
Dirigente dipartimentale e Responsabile dell'unità di Ecografia ed Ecodoppler, Azienda C.T.O. M. Adelaide, Torino
Dr. Vincenzo Di Candido
Presidente del gruppo regionale lombardo della SIRM
Dr. Mirko D'Onofrio
Ricercatore Universitario, Istituto di Radiologia Policlinico G. B. Rossi Università di Verona
Dr. Carlo Faletti
Direttore del Dipartimento di Diagnostica per Immagini Azienda C.T.O. M. Adelaide, Torino
Dr. Domenico Martorano
Responsabile struttura semplice Radiologia Traumatologica della struttura complessa di Radiodiagnostica, Azienda C.T.O. M. Adelaide, Torino
Dr.ssa Maria Franca Meloni
Dirigente Medico I° livello Responsabile della Scuola Avanzata di Ecografia Interventistica SIUMB Azienda Ospedaliera San Gerardo, Monza
Dr. Guido Regis
Dirigente Dipartimentale e Responsabile dell'unità di Tomografia Computerizzata e Risonanza Magnetica Azienda C.T.O. M. Adelaide, Torino
Dr.ssa Laura Romanini
Dirigente medico I° livello, Responsabile del Servizio di Ecografia del I° Servizio di Radiologia A.O. Spedali Civili di Brescia
Dr. Guido Torzilli
Responsabile della Sezione Autonoma di Chirurgia Epatica Istituto Clinico Humanitas I.R.C.C.S., Rozzano (MI)
Dr. Angelo Vanzulli
Direttore struttura complessa Radiologia, Azienda Ospedaliera Ospedale Niguarda Ca’ Granda di Milano
Dr. Massimo Venturini
RUF Radiologia Vascolare ed Interventistica Istituto Scientifico Ospedale San Raffaele, Milano

Programma:

  • 8:15 Registrazione dei partecipanti
  • 8:45 Saluto e introduzione al corso - V. Cantisani - E. Cucchi - V. Di Candido


FEGATO: CEUS, TC, RM
moderatori: F. Calliada - A. Vanzulli

  • 9:00 CEUS: lesioni benigne e maligne - M.F. Meloni
  • 9:30 TC: lesioni benigne e maligne - A. Vanzulli
  • 10:00 RM: lesioni benigne e maligne - L. Romanini
  • 10:30 CEUS intraoperatoria - G. Torzilli
  • 11:00 Coffe break
  • 11:15 Casi Clinici (CEUS, TC, RM):

Qual è stata la metodica vincente di ciascuno?

  • 11:45 Take home point - F. Calliada
  • 12:15 Discussione


PANCREAS: CEUS, TC, RM
moderatori: V. Cantisani - E. Cucchi

  • 12:45 Lesioni pancreatiche benigne e maligne: quali indicazioni nell’esecuzione della CEUS, TC e RM - M. D’Onofrio
  • 13:30 Discussione
  • 13:45 Lunch Buffet


RENE: CEUS, TC, RM
moderatori: M.F. Meloni - M. Venturini

  • 14:30 ECPD ed EF dei reni e delle arterie renali - M. Venturini
  • 15:00 Utilità della CEUS versus TC ed RM nella patologia renale - M. Bertolotto
  • 15:30 Discussione


MUSCOLO SCHELETRICO: CEUS, TC, RM
moderatori: C. Faletti - A. De Marchi

  • 15:45 CEUS: lesioni benigne e maligne - A. De Marchi
  • 16:15 TC: lesioni benigne e maligne - D. Martorano
  • 16:45 RM: lesioni benigne e maligne - G. Regis
  • 17:15 Raccomandazioni ed indicazioni diagnostichenella traumatologia dello sport - C. Faletti
  • 17:45 Discussione
  • 18:00 Verifica di apprendimento

Compilazione questionario ECM
Chiusura Lavori

 

 

Documenti correlati
Programma Scarica