Torna all'elenco

Valutazione su Pedana Stabilometrica Computerizzata

Specialità clinica: Fisioterapia

Come si svolge

Grazie all’inserimento di un apparecchio di nuovissima generazione tra le dotazioni strumentali del centro di Fisioterapia, il CAM può proporre da oggi ai propri Pazienti una valutazione stabilometrica all’avanguardia, ad integrazione del lavoro manuale degli operatori, soprattutto nell’ambito dei cicli di Osteopatia.

Ottenuta con una piattaforma di forza, essa permette di affiancare elementi di misura oggettivi all’osservazione qualitativa del comportamento motorio del paziente. E’ noto come cicatrici, edemi anche lievi, dolore o dolorabilità non necessariamente rilevanti svolgano un ruolo di alterazione nell’utilizzo dell’ informazione propriocettiva osservabile. La misura su piattaforma di forza consente di individuare i soggetti che presentino questo diffuso disturbo, di supportare le scelte di terapia fatte dall’operatore e di monitorare i progressi che quest’ultima ottiene. L’analisi del tracciato stabilometrico eseguito su piattaforma di forza permette, infatti, di riconoscere la presenza di un deficit di controllo e di valutarne la probabile causa.

A chi è rivolta

La stabilometria -con utilizzo di piattaforma statica di forza - è test di comprovata stabilità, affidabilità e significatività clinica e può trovare immediata diffusa applicazione nella pratica medica, come supporto per:

a) screening dei disturbi dell’equilibrio da parte del Medico di Medicina Generale;

b) screening diagnostico funzionale dell’anziano nell’ambito di un programma di medicina preventiva da attuarsi presso strutture di base;

c) applicazioni medico legali, sia nell’ambito della necessità di dare evidenza a deficit funzionali successivi ad eventi traumatici o patologici, sia per confermare l’idoneità ad attività particolari (attività sportiva, attività subacquea, pilotaggio, etc), sia, infine, per evidenziare sospetti di dipendenze (droghe, alcool);

d) il monitoraggio dell’evolvere di patologie maggiori (es. Alzheimer, Parkinson, SM) o del recupero funzionale a seguito di trattamento riabilitativo (es. riabilitazione dell’ictus);

e) il controllo di effetti collaterali all’assunzione di farmaci, specie per quelli con esiti sul sistema nervoso.

Prestazione disponibile presso:

Documenti allegati:

Informazioni di contatto

Per informazioni e prenotazioni: 039 2397.480 oppure fisioterapia.monza@synlab.it

Prenotazioni

i campi identificati con * sono obbligatori

Data di nascita *