Tomosintesi: la tecnologia al servizio della Donna

Novità

Un passo oltre, nel percorso verso la Salute delle Donne: da oggi, anche nella sede di Monza, è attivo il servizio di Tomosintesi.
Con il nuovo sistema Hologic Selenia Dimensions, la mammografia diventa 3D e consente lo studio stratigrafico della mammella: attraverso la scansione in tre dimensioni, che permette di scomporre la mammella in sezioni di spessore millimetrico, si arrivano a identificare anche alterazioni sottili, piccole lesioni potenzialmente indicative di un tumore di dimensioni ancora molto ridotte. Questa opportunità porta a minori falsi negativi o positivi e quindi a diagnosticare il più precocemente possibile il carcinoma mammario.

Le modalità di esecuzione sono identiche a quelle della mammografia tradizionale, con la sola differenza che il mammografo 3D o DBT – Digital Breast Tomosynthesis – ruota intorno alla mammella anziché rimanere fisso, consentendo l’acquisizione di immagini del seno da diverse angolature, quindi molto più accurate, complete e dettagliate.

In uno Studio della University of Pennsylvania's Perelman School of Medicine, pubblicato su The Journal of the American Medical Association, sono state sottoposte a screening oltre cinquecentomila donne: i risultati indicano che la doppia metodica (mammografia 2D+tecnica 3D - tomosintesi) è più efficace nel diagnosticare lesioni al seno:

  • 41% in più di tumori al seno invasivi localizzati
  • 17% in meno di indagini diagnostiche aggiuntive per falsi positivi
  • 29% in più di effettivi tumori mammari riscontrati

 

Per informazioni e prenotazioni: 039 2397.1 oppure info.monza@synlab.it