MAC (Medicina Ambientale Clinica): un nuovo servizio ambulatoriale

Novità

Le patologie legate ai carichi tossici fisici, chimici “ambientali” sono in costante aumento e a esserne colpiti non sono solo gli adulti, ma anche i bambini.

Moltissime alterazioni infiammatorie, degenerative, allergiche  hanno una correlazione con tali carichi.

Per rispondere alle crescenti richieste dei pazienti e per dare un supporto ai medici, è stato attivato al CAM un ambulatorio di MAC  (Medicina Ambientale Clinica).

I laboratori del CAM hanno già in funzione moderne e affidabili metodiche diagnostiche che consentono al clinico di avvalorare o escludere determinate ipotesi.

La medicina ambientale si occupa di analizzare, riconoscere e curare patologie emergenti (CFS: sindrome da fatica cronica, MCS: sensibilità chimica multipla, SBS: sindrome dell’edificio malato, Fibromialgia…e tutti i quadri intermedi) e di fornire le necessarie indicazioni terapeutiche per migliorare lo stato di benessere dell’individuo.