Durante l’emergenza sanitaria da COVID-19, il Polidiagnostico Cam di Monza garantisce a pazienti e dipendenti un accesso e una permanenza sicura nei propri ambienti. Scopri le misure precauzionali, le modalità di accesso e di prenotazione.

Ambulatorio di allergologia dermatologica

Ambulatorio di allergologia dermatologica

15 Settembre, 2020

Chissà quante volte a ognuno di noi sarà capitato di provare quel fastidio su una zona della pelle che porta con sé un bisogno irrefrenabile di grattarsi le braccia o le gambe oppure il viso. Ci saremo chiesti: perché nasce questo stimolo? Cosa ci sta accadendo?

Oggi finalmente possiamo dare una risposta clinica precisa alle nostre domande, rivolgendoci allo Specialista Allergologo Dermatologo, che, con un test semplice nella sua esecuzione, ma altamente preciso, potrà esserci di aiuto. Si sa, infatti, che in seguito al contatto della cute con vari allergeni si sviluppa una reazione infiammatoria pruriginosa della pelle, caratterizzata dalla comparsa di vescicole: questa reazione viene chiamata dermatite da contatto allergica. È una reazione allergica della pelle dovuta al contatto con sostanze chiamate “allergeni”, in grado di stimolare una risposta immunologica. Nella dermatite da contatto allergica la pelle diventa rossa, si accompagna a un prurito intenso e fastidioso, seguito da grattamento della lesione, che può comportare una infezione successiva. Importante è allora chiedersi: quali sono le cause della dermatite allergica da contatto? Sappiamo che le cause sono il contatto con allergeni chimici o ambientali e tra i primi si annoverano alcuni metalli, i coloranti, le resine e, tra quelli ambientali, gli olii e le essenze delle piante e i fiori. Ma come facciamo a prevenire la dermatite da contatto allergica con i suoi sintomi? Lo possiamo fare eseguendo dei test epicutanei chiamati patch test.

Che cosa è il patch test? E’ un test allergologico molto importante, che permette di differenziare una dermatite da contatto allergica da una irritativa e ci permette di scoprire l’allergene causa. Questo test viene eseguito in ambulatorio allergologico applicando sulla cute del paziente alcuni cerotti, che vengono rimossi dopo 48/72 ore dall’applicazione in caso di positività, la pelle potrà presentare un segno evidente dell’eventuale reazione allergica. Durante l’esecuzione dei patch test il paziente non dovrà sudare, esporsi al sole né bagnare il cerotto.

Per informazioni e prenotazioni: 039 2397.1 oppure info.monza@synlab.it

Condividi

Cogli le ultime opportunità di salute!

Iscriviti alla newsletter e ricevi direttamente sulla tue e-mail le ultime news in anteprima

Copyright © 2021 Synlab Italia Srl a socio unico | Soggetta a Direzione e Coordinamento di SYNLAB AG.

Iscrizione alla Camera di Commercio di Monza - Capitale sociale € 550.000,80 int.vers. - N° REA 1865893 - P.Iva e Cod. Fisc. 00577680176

Direttore Sanitario: Dr. Alberto Angelini