Durante l’emergenza sanitaria da COVID-19, il Polidiagnostico Cam di Monza garantisce a pazienti e dipendenti un accesso e una permanenza sicura nei propri ambienti. Scopri le misure precauzionali, le modalità di accesso e di prenotazione.

I potenziali evocati uditivi

I potenziali evocati uditivi

I potenziali evocati uditivi, chiamati in genere ABR, sono un’indagine neurologica che valuta la funzionalità del tronco cerebrale in risposta a stimoli uditivi. La tecnica prevede la somministrazione di una serie di stimoli ( click ) tramite una apposita cuffia, e la registrazione delle risposte mediante elettrodi posti sulla testa in sedi prefissate.

Si tratta di un’indagine del tutto innocua e indolore, che affianca la Risonanza Magnetica in diversi tipi di  malattie neurologiche. Ha poi un compito importante in alcuni disturbi dell’udito, specie se limitati ad un solo orecchio e soprattutto quando non è possibile contare sulla collaborazione del soggetto.

La metodica, attualmente disponibile presso il CAM di Viale Elvezia a Monza, interessa principalmente otoiatri e neurologi senza escludere altre branche specialistiche fra cui la medicina del lavoro.

Documenti

Condividi

Cogli le ultime opportunità di salute!

Iscriviti alla newsletter e ricevi direttamente sulla tue e-mail le ultime news in anteprima

Copyright © 2021 Synlab Italia Srl a socio unico | Soggetta a Direzione e Coordinamento di SYNLAB AG.

Iscrizione alla Camera di Commercio di Monza - Capitale sociale € 550.000,80 int.vers. - N° REA 1865893 - P.Iva e Cod. Fisc. 00577680176

Direttore Sanitario: Dr. Alberto Angelini