CAM PAIN CLINIC

Novità

Presso il CAM di Monza è stato attivato il nuovo servizio CAM PAIN CLINIC, dedicato a pazienti affetti da dolore cronico. Un'équipe di specialisti visita in modo coordinato e complementare il paziente, integrando la diagnosi internistica con quelle neurologica e psicologica, per proporre un percorso terapeutico totalmente personalizzato. Neurologi esperti di dolore emicranico e di dolore neuropatico refrattario, collaborano con reumatologi, anestesisti, fisiatri e fisioterapisti in una riabilitazione multidisciplinare del dolore.


OUR MISSION
Garantire una chiarezza diagnostica
Fornire la miglior terapia disponibile. 
Facilitare l’interscambio tra medici di discipline diverse.
Seguire il paziente in ogni momento nel suo percorso diagnostico e terapeutico.
Educare il paziente alla gestione del dolore nella sua vita quotidiana.
Mantenere il più alto aggiornamento in termini di ricerca clinica e scientifica.

OBIETTIVO
Gestire il dolore avvalendosi delle migliori informazioni scientifiche basate sulla medicina dell’evidenza.
Curare il dolore, ma insieme alla persona che soffre.


In che cosa consiste CAM PAIN CLINIC

Il servizio CAM PAIN CLINIC si articola in:

  • una fase diagnostica
  • un percorso terapeutico personalizzato


Fase diagnostica
Durante il primo step il paziente viene valutato sempre da tre differenti specialisti:

  • un INTERNISTA, che analizza le condizioni generali di salute dell’individuo, i suoi fattori di rischio, i referti sanitari che il paziente fornirà come da indicazione durante la fase di prenotazione;
  • uno specialista NEUROLOGO, che valuta la presenza di un dolore neuropatico, di una cefalea resistente, identifica l’eventuale presenza di un danno neurologico;
  • uno specialista di PSICOTERAPIA, che valuta in termini oggettivi la componente psicologica del dolore, lo stress mentale che quel dolore comporta per il soggetto. Inoltre, attraverso scale cliniche, viene misurata la suscettibilità alla cronicizzazione del dolore.


La rielaborazione dei dati clinici, testistici, biochimici che sono emersi nella prima fase permette di stilare un programma personalizzato di intervento terapeutico.

Percorso terapeutico personalizzato 
Durante la fase terapeutica il paziente potrà avvalersi di tutte le risorse tecnologiche e cliniche disponibili nella nostra struttura, per realizzare il percorso consigliato.
Il paziente sarà seguito da una figura sanitaria specializzata che si occuperà di monitorare risultati e ulteriori necessità.
Dopo 30-40 giorni dall’avvio di tale percorso, il paziente sarà rivalutato clinicamente da un medico della squadra diagnostica.

Documenti correlati
Brochure Scarica